WORKSHOP CON IL CAMPIONE DEL MONDO WAKO GABRIELE CASELLA

Il 29 giugno è un giorno da segnare sul calendario per gli appassionati di birra e di sport.

Uno dei momenti più attesi dell’Happy beer day, all’Ippodromo Capannelle, sarà il workshop tenuto dalla rivelazione giovanile degli sport da combattimento, Gabriele Casella.

Il campione romano ha deciso di dare questa importante opportunità di apprendimento e di crescita agli appassionati del settore, un momento che non deluderà tantomeno le aspettative dei curiosi e di chi non si è mai avvicinato prima a questi sport.

Ricordiamo che Gabriele Casella combatte in svariate discipline e categorie di peso raggiungendo traguardi sorprendenti.

Il workshop di circa un’ora e mezza, è organizzato sotto l’egida della federazione italiana di Kickboxing Muay Thai e savate (FIKBMS), è aperto a tutti i livelli ed è assolutamente gratuito.

Casella è l’atleta piu’ eclettico e versatile della FIKBMS: Campione Mondiale juniores WAKO K-1 -75kg 2012, Campione Europeo WAKO Full contact -81kg 2014, Campione italiano pro di Muay Thai -81 kg e medaglia di bronzo ai campionati italiani élite di pugilato del 2014 categoria -81kg, Campione del mondo K1 WAKO 2015 -86 kg.
Ricordare le vittorie nelle varie discipline è la ragione per cui, in questo appuntamento, ci si focalizzerà molto sull’importanza della versatilità e sulla difficoltà di cambiare disciplina, di imparare a combattere cambiando approccio.

Se inizialmente ci si imbatte in ostacoli e duri allenamenti, spesso non ripagati, è solo nel lungo periodo che si impara a costruire qualcosa di solido, ad allenarsi con più facilità in schemi motori non consoni, diventando atleti a tutto tondo.

Sarà possibile appunto, rivolgere domande riguardo i vari schemi delle discipline affrontate, sulle tecniche per la Kickboxing stile olandese e sullo stile thailandese della millenaria arte marziale Muay Thai.

Nel pomeriggio, alle 17:00  il giovane talento romano metterà a disposizione di esperti e principianti le sue conoscenze nei diversi settori, nel tentativo di coinvolgere più persone possibili.

Per sapere di più di questo atleta classe ’94, la rivista ‘Uomo & Fitness’ ha dedicato uno speciale nel numero di giugno 2016 in cui Gabriele si racconta a 360’.
L’appuntamento del 29 giugno non sarà un unicum, ma è parte di un’iniziativa che prevede una serie di stage tecnici e workshop in giro per l’Italia, come quello del 12 giugno in Valcamonica (Brescia), che il fighter condurrà insieme al suo maestro Paolo Liberati.

L’Ippodromo Capannelle sembra la cornice più adeguata ed evocativa per ospitare la festa e per dare spazio alla competizione, all’intrattenimento e al talento sportivo.

N.B. Per i partecipanti sarà necessario essere muniti di protezioni: fascette, guantoni, paratibie, conchiglia, paradenti.
Torna Indietro