Venerdì 1^ giugno il trotto a Capannelle

Orario di apertura alle 15.50, qualche spunto tecnico interessante nel pomeriggio, e ci riferiamo in particolare alla seconda corsa, e chiusura con la Tris/Quarté/Quinté, un doppio km a resa di metri con quattordici soggetti divisi su tre nastri. Iniziamo, quindi, da questa prova, in cui si cimentano soggetti che spaziano dalla categoria B alla categoria F: la nostra scelta è per Unicum Bi, cavallo sicuramente non facile ma che ha acquistato molto in affidabilità e in grado, con la sistemazione allo start, di tentare la fuga vincente contro avversari che, tutto sommato, sembrano alla portata tranne i quattro costretti a “-40”, tra cui spiccano Urogallo Jet, splendido vincitore a Napoli in 1.14.6 sui 3060 metri e con chiusa in 28 e spiccioli, ed Utopia Luis, se non altro per una classe differente, anche perché la forma è tutta da verificare. Marlon Om e il sempre generosissimo Sansone Sco completano la rosa, mentre al nastro intermedio vanno seguiti Ossigeno Bigi e Santiago Bi ed allo start non va escluso Unsurpassable Ok. Interessante, dicevamo, anche la seconda, un miglio per tre anni dove Zermatt Key proverà ad andare davanti ed a sfuggire a Zirconium (nella foto Domenico Savi), Zin Wise As e Zelda Zack, ed anche l'altra manche per i tre anni non è male, con Zelda d'Ete che proverà a bissare un recente successo contro Zabriskiepoint Vl e contro il cresciuto Zirakzigil.
Torna Indietro