Sabato 25 ottobre il trotto a Capannelle

Si comincia alle 13.00 in punto con una prova per femmine di tre anni dove si rivede ancora in pista Unika, sfortunata a Firenze e poi in errore mercoledì a Roma, quando cercava la fuga in avanti sulla distanza lunga. Se la femmina non risentirà dei due recenti impegni potrà senz'altro rifarsi contro avversarie tutto sommato accessibili per lei come Ulaz e Ulrika As. Il clou è la terza, un confronto sulla breve per due anni nel quale si rivede, dopo l'infruttuosa finale dell'Anact, il promettente Zirconium, macchinoso ma potentissimo erede di Ready Cash che sarà misurato, nella circostanza, da avversari insidiosi quali Zacon Gio (a destra, nella foto di Domenico Savi), già a segno sulla pista con Peppe Maisto, Ziosauro Jet, reduce anche lui da un bel primo piano romano, e Zio Tom Jet. Insomma, un gran bel test. E poi, da non perdere la prova di qualificazione al Palio dei Proprietari, un avvincente handicap ad invito al quale, vista la posta in... palio, si presenteranno tutti col “vestito buono”: a noi piacciono i super penalizzati Ribot Ek e Rubens Enne, poi New Hope, sistemato al nastro intermedio, e infine chiudiamo la selezione con gli avvantaggiati Popolo Baba, Napoleon Caf, Sansone Bar e Red Fire Thor.
Torna Indietro