Sabato 30 settembre a Roma... canta Napoli

Considerando come napoletani i cavalli allenati da Massimo Finetti (guida di Giampaolo Minnucci), non si può non notare che, in questo sabato, la parte del leone la faranno i partenopei e questo lo si evince anche dai nostri pronostici (vedi l'apposita sezione) che, giusti o sbagliati che siano (si sa che nelle corse dei cavalli ciascuno ha le sue idee), vedono nel ruolo di favorito per ben nove volte su dieci un napoletano. E così è anche nel “centrale”, dove Massimo Finetti ripresenta, dopo il terzo posto ottenuto nel Basilio Mattii, il fenomenale Miguel Wf contro Sing Hallelujah e contro altri due napoletani in grossissima condizione come Puma di Girifalco e Taylor di Cuma. Sempre per il team “Finetti/Minnucci” abbiamo scelto favoriti anche Zio Tom Jet nella buona moneta per due anni in apertura e Vanga Jet nel difficile miglio per femmine di tre anni (qui le alternative sono tutte napoletane, ovvero Victorial Stars, Velvet Ferm, Viola Jet e Virtual Op). Zorba Jet con Vincenzo Luongo è la nostra scelta nell'altra due anni (bellissima la sua ultima vittoria), poi ci sono Ulrika As con Vincenzo Luongo declassata in una reclamare a 10 mila euro, Antonio Simioli atteso protagonista in entrambe le gd (Roby Alca e Vaneau le sue “pedine”), la lanciatissima Uefa Jet nella “femmine di 4 anni” con Saverio Gallo e, infine, nella “spalla”, il forte Vortice Op netto favorito con Antonio Di Nardo per Raffaele Chiaro. E il favorito romano? Alla terza, Termodinamico con Warner Martellini dovrebbe rappresentare per i romani la migliore occasione per fare, almeno, il gol della bandiera. A favore dei capitolini, comunque, c'è la statistica: quando mai si è visto un pronosticatore che realizza un 10 su 10? Praticamente impossibile, per cui... guai a scoraggiarsi!
Torna Indietro