ROMA 13 SETTEMBRE

Otto corse e una media di 10 partenti per ogni prova, ecco uno dei segreti di Capannelle, spettacolo e incertezza garantiti insieme alla qualità. Venerdì è giorno di pista dritta, cinque volte (le altre tre sul dirt) e la qualità è garantita da due condizionate e da una maiden per i due anni (sui 1200 e con 12 al via), lo spettacolo anche dai tre handicap e dalla maiden per tre anni. Distanze che andranno dai 1000 fino ai 1600 metri.

Il momento rilevante del pomeriggio sarà la condizionata per tre anni e oltre sui 1200 con la presenza di Charline Royale che si rimette in cammino verso l’Aloisi e che sarà opposta a Chemda Tek, Donnavventura, Elusive Queen, For Me Only, Nikisophia e Toda Joya. Una corsa con i giochi come del resto l’altra condizionata che sempre sui 1200 vedrà in azione i soli tre anni ed in nove tra cui Jeeg Robot, Infrarosso, Nonna Grazia e Exceed Loose.

Lo spettacolo sarà garantito anche dalle consuete corse tris a cominciare dalla TQQ, emozione pura sui 1200 con i tre anni in campo e in 12 capeggiati in alto da Lady of Fire ma con pronti a colpire anche Messer Aprile, Every Promise, Fast Money, Grisham, Artair. Pronte anche le due seconde tris. Sul dirt e sui 1600 in dieci tre anni in perizia capeggiata da Via Condotti ma con anche Lethal Blonde, Piccola Greta, Dogana, Lo Zingaro tutti in grado di dire la propria. Come nell’altra prova sui 1400, sempre sul dirt, ancora in dieci ma con anche gli anziani. Binocoli puntati su Half Way, La Principala, Tilly Rose, Il Moro, Bridge Destiny Man. Davvero un super venerdì!

PER I PARTENTI CLICCA QUI
Torna Indietro