PISTA DRITTA E ALL WEATHER

Venerdì, la tradizione delle corse ormai consolidata impone la ricetta classica: pista dritta e all weather. Infatti delle sei corse in programma tre saranno in erba e in pista dritta e le altre tre sul dirt prezioso.
Le distanze del pomeriggio andranno dai 1200 fino ai nuovo 2300 in pista all weather. Quattro saranno le perizie ed una sarà quella riservata ai gentlemen e alle amazzoni, proprio la corsa sui 2300 metri con ben 10 pretendenti al successo e con in campo le migliori fruste della categoria ovvero Ferramosca, Di Gennaro, Carrassi e Giulia Coccia e naturalmente non solo. Corsa spettacolo come del resto l’altro handicap della giornata scelto come corsa tris.
Incertezza massima tra i dieci al via sul miglio del dirt. (in media nove per ogni corsa) C’è da scegliere tra Comiso Soul, in alto come Kibet ma anche tra Seby Fly, Unique Diamond, Spagna e Bravo Donald. Proprio una tris alla insegna della massima incertezza. Come si conviene a questo tipo di corsa.
Un avvertimento: domenica niente corse al galoppo, come da programma, le corse alle capannelle torneranno martedì prossimo

Clicca qui per i partenti
Torna Indietro