DI SCENA I VELOCISTI DI ALTO RANGO

Un martedì dedicato alla pista dritta e, cosa che conforta, ancora una volta con un buon numero di cavalli al via, quasi dieci in media per ogni corsa.
In particolare nella prova per due anni al debutto il dato è davvero ottimo perché ad esordire, alla fine di settembre, saranno in ben 14 e sui 1200 della pista dritta, un segnale importante. Otto le corse in programma, due saranno le condizionate, una la prova per esordienti, tre gli handicap con quattro volte in scena la pista dritta, tre la pista piccola e una il dirt. Quanto a distanze si andrà dai 1000 ai 2200.
Di valore indiscutibile le due condizionate, quella per anziani poi è più di una listed, tutti sui 1000: Axa Rheim, Harlem Shake, Lohit, Mister Delfio, Plusquemavie, Trust You, Zan O’Bowney. Gran corsa non c’è dubbio. Ottima anche quella sui 1200 per due anni con otto nelle gabbie: Absolute Silence, Best For Me, Bruskin’s Force, Captain Cirdan, Ebenezer Scrooge, Gold Tail, Love Improved, Phryne. Come sempre o quasi non manca la corsa tris, ecco le dieci femmine in campo sui 1400 con in luce, tra le altre, Miss Bombay, Canford Rose, Orleans, Campane di Fano, Laives e Bushalem. Capannelle regala ai suoi appassionati ancora un pomeriggio interessante mentre cresce logicamente la febbre in vista del derby di trotto. 

 
Torna Indietro