I puledri sulla curva

Domenica 28 maggio (inizio alle ore 14.40)  all'ippodromo Capannelle i puledri andranno alla scoperta della... curva, tutti debuttanti ma divisi per sesso nelle prime prove sui 1400 metri. Discretamente numerosa la corsa riservata ai maschi, il Premio Bonconte di Montefeltro (18.700 euro, m. 1400 p.p.): nove partenti, tra i quali per genealogia e team si segnalano Caterpillar (proprietaria Francesca Turri - allenatore Marco Gasparini), Mr Gualano (Ile de Cavallo - Luigi Riccardi) e soprattutto Gold and Rock (We Bloodstock - Alduino Botti), fratellastro di Beauty Only, Roccia d’Oro e Dee d’Or. Soltanto in cinque invece le femmine nel Premio Duccia di Buoninsegna (18.700 euro, m. 1400 p.p.), dove il nome da seguire sembra quello di Brutal Force (Dioscuri - Alduino Botti), sorellastra di Sun Devil. Tra le altre corse, gli spunti tecnici più importanti saranno quelli proposti dal Premio Pio Settimi (14.300 euro, m. 1600 p.p.), per cavalli di 3 anni e oltre. Sei partenti, tra i quali il rientrante Mickai (Veruska Gentile - Giorgio Pucciatti), fratellastro del derbywinner Mac Mahon, inattivo dal luglio 2016. e l’ex compagno di allenamento Amyntas (Dioscuri - Alduino Botti), deludente alla ricomparsa stagionale di metà aprile dopo il terzo posto autunnale nel Gran Criterium, dovranno vedersela con Aravian Poison (David Ducci proprietario e allenatore), reduce da due piazzamenti in listed prima sui 1200 e poi sul miglio.
Clicca qui per ipartenti
Torna Indietro