Pasquetta con due listed

Tanti partenti, quasi dieci di media, nelle sette corse di galoppo in programma lunedì 17 aprile all’ippodromo Capannelle (inizio alle ore 14.45). I clou del convegno di Pasquetta saranno due listed: il Premio Natale di Roma (42.900 euro, m. 1600 p.g.), per cavalli di 4 anni e oltre, e il Premio Carlo Chiesa (42.900 euro, m. 1200 p.d.), per femmine di 3 anni e oltre. Tra i sette miler anziani del Natale di Roma, si ritrovano i primi tre arrivati del Ribot in autunno: Greg Pass (Scuderia Incolinx - allenamento Il Cavallo in Testa), Basileus (Michela Crecco - Alduino Botti srl) e Clockwinder (Effevi - Alduino Botti srl). Quest’ultimo farà la forza con il compagno di colori Azzeccagarbugli (Effevi - Alduino Botti srl), che alla ricomparsa stagionale ha battuto proprio Greg Pass. Anche Basileus ritrova il suo giustiziere del rientro, e cioé Mewat (Roberto Maldarella - Alberto Oppo). Ben dodici le sprinter nel Chiesa ma solo un paio le 3 anni che si confronteranno con le anziane: My Lea (Michele Caracciolo - Vincenzo Fazio) è pronta a giocarsela contro le più esperte Aquila Solitaria (Scuderia Incolinx - Il Cavallo in Testa) e Backstage Gossip (Scuderia Ventitré - Elisa Castelli). Da seguire anche il Premio Bilitis (17.600 euro, m. 2000 p.g.), condizionata per cavalli di 3 anni che cercano di definire eventuali ambizioni classiche: in particolare Menuhin (Scuderia Ste.Ma. - Alduino Botti srl). Tra gli handicap il Premio Colossus (15.400 euro, m. 2100 p.g.), per cavalli di 4 anni e oltre, chiuderà il pomeriggio e sarà valido come Tris-Quarté-Quinté di giornata nel palinsesto di Ippica Nazionale. Dodici partenti, con scala dei pesi aperta da Mirto (Scuderia Concarena - Marco Gasparini) con 63 chili e chiusa da Relco Germany (V. Gentile - Giorgio Pucciatti) con 52 e mezzo.
Clicca qui per i partenti
Clicca qui per i favoriti
Torna Indietro