Splendide corse per la chiusura stagionale dei Grandi Premi

Domenica giornata di grande galoppo all’Ippodromo Capannelle

L’Ippodromo Capannelle sarà anche domenica prossima palcoscenico di corse di grande spessore. La giornata, incentrata sulla disputa del Premio Roma GBI Racing (Gruppo I mt. 2000, € 242.000 montepremi), ultimo grande appuntamento del 2015 sulla pista romana del galoppo avrà uno spendido contorno agonistico con  due corse di Gruppo III: il Premio Berardelli (1880 metri per 2 anni, 77.000 € montepremi) e il Premio Carlo e Francesco Aloisi (1200 metri, 61.600 € montepremi).
Il campo dei partenti è arricchito da un qualitativo gruppo di ospiti provenienti da oltre confine nella corsa più attesa. Sette cavalli con Energia Davos e Tullius dall’Inghilterra, Diplomat, Felician e Guiliani, che avrà in sella il nostro Umberto Rispoli, dalla Germania, e dalla Francia Beautiful Heroine e  Prince Gibraltar. Quest’ultimo è reduce dal secondo posto di domenica scorsa in un gruppo 1 a Colonia. Il suo allenatore Jean Claude Rouget l’ha tenuto in sosta a Lione, anziché farlo rientrare a Pau.
Invaders importanti con il solo Felician già noto in Italia per aver vinto recentemente il Piazzale a Milano ed essersi piazzato secondo nella stessa corsa nel 2014.  
Tullius, va certamente segnalato, è allevato da una scuderia italiana, la Archi Romani dei coniugi Agostini, Paolo ed Emma, ed è figlio del ben noto Le Vie dei Colori.
La difesa italiana si affiderà soprattutto agli alleati Dylan Mouth reduce dal posto d'onore nel GP del Jockey Club, e Circus Couture, secondo invece nel recente Ribot. Al via anche Priore Philip, vincitore dell'edizione 2014 ma da allora mai più ripetutosi sugli stessi livelli.
Torna Indietro