Scocca l'ora: è Derby Day

Sono quindici i cavalli di 3 anni che domenica 17 maggio puntano al Derby Italiano 10eLotto

Quindici cavalli di 3 anni al via domenica 17 maggio all'ippodromo Capannelle nella 132ª edizione del Derby Italiano 10eLotto (gruppo 2, 715.000 euro, m. 2200 p.g.), programmato alle ore 17.55 in un convegno che avrà inizio alle 14.30. L'allenatore Stefano Botti, vincitore di tre delle ultime quattro edizioni del Derby con Crackerjack King, Biz The Nurse e Dylan Mouth, schiererà addirittura sei cavalli: Goldstream (questo in comproprietà con i Dioscuri), Ora dei Desideri e Sound of Freedom per la Scuderia Effevi, Roccia d'Oro per la Scuderia Aleali, Time Chant per Sandro Cardaioli, e Firun per la Scuderia Rencati. Tra questi Goldstream è il vincitore del Botticelli davanti a Time Chant, Sound of Freedom è la dominatrice del Regina Elena e cercherà di spezzare un digiuno che nel Derby per le femmine dura dal 1936 con Archidamia, Roccia d'Oro è un imbattuto che sarà affidato ad Andrea Atzeni che per lo stesso proprietario ha già vinto il Derby 2013 con Biz The Nurse.
Greg Pass (Scuderia Incolinx - Raffaele Biondi) è un altro imbattuto, che resta sul successo nel Filiberto. Azari (Aldo e Carlo Borsani - Viggiù srl) è il secondo del Parioli e farà coppia ancora con Umberto Rispoli, in settimana a segno in un importante gruppo 3 in Francia. General Sherman (Allevamento La Nuova Sbarra - “Endo” Botti) è invece il terzo del Parioli e va seguito sulla distanza maggiore. Panther Cat (Nazzareno Marchetti - Luciano Bietolini) è rientrato piazzandosi quarto nel San Giuseppe. Appunto (Pasquale Ittiresu - Antonio Cottu), quarto del San Giuseppe, avrà il tifo degli appassionati ippici sardi. High Explosive (Klaudia Freitag proprietaria e allenatrice) ha ottenuto due piazzamenti alle prime uscite italiane dopo essere stato importato dalla Germania.
Tre gli arrivi dall'estero. I tedeschi Graasten (Gestut Ebbesloh - Peter Schiergen) e Summer Paradise (Gestut Karlshof - Jens Hirschberger) sono reduci entrambi da convincenti vittorie. Misty Love (Scuderia Aleali - Simone Brogi) è invece un “rinforzo” per lo schieramento italiano: compagno di colori di Roccia d'Oro: quest'anno ha vinto due corse in Francia. Da segnalare che il fantino di summer Paradise sarà Miki Cadeddu, da tempo stabile in Germania dopo i trascorsi da attore come protagonista della fiction televisiva “Un medico in famiglia”.
Il convegno avrà inizio alle ore 14.30: nove le corse in programma, tra queste altre due pattern, i Premi Carlo D'Alessio (gruppo 3, 61.600 euro m. 2400 p.derby) e Tudini (gruppo 3, 61.600 euro, m. 1200 p.d.), e la tappa romana del Longines World Fegentri Championship for Lady Riders, che fa parte del calendario del Mondiale amazzoni. Il D'Alessio avrà un grande motivo di interesse nel rientro stagionale di Dylan Mouth (Scuderia Effevi - Stefano Botti), derbywinner 2013, in autunno a segno anche nel Federico Tesio e Jockey Club contro gli anziani e qui misurato soprattutto dal compagno di allenamento Bertinoro (Dioscuri - Stefano Botti). In versione autarchica anche il Tudini, nel quale saranno comunque al via tutti i migliori sprinter italiani, con i 3 anni Evil Spell (Razza Latina - “Endo” Botti), Pensierieparole (Scuderia Cocktail - Viggiù srl) e Terre Brune (Scuderia Elena - Roberto Brogi) a sfidare Omaticaya (Manila Illuminati - Vincenzo Fazio) e gli altri anziani. Nella corsa Fegentri le amazzoni italiane Anna Lupinacci, Giulia Coccia, Elisabetta Marcialis e Romina Mazzon si misureranno con la svedese Josephine Chini, l'irlandese Sheila Ahern, la belga Alice Bertiaux, la norvegese Dina Heggum e la francese Marie Rollando, ovvero le prime cinque della classifica iridata.
Nel pomeriggio numerose iniziative per il pubblico, tra le quali l'Hat Parade, il concorso di eleganza, la sfilata di moda organizzata dall'Accademia Koefia e da Patrizia Fabri, e ancora la Scuola Pony e la Ludoteca per i più piccoli.

Clicca qui per i partenti

Clicca qui per l'albo d'oro

Clicca qui per la locandina dell'evento
Torna Indietro