AUTUNNO DI ECCELLENZA PER I PUROSANGUE

Il galoppo italiano fiorisce in autunno a Capannelle con i due classici appuntamenti di levatura internazionale: domenica 29 ottobre, Premio Lydia Tesio e domenica 5 novembre, Premio Roma GBI Racing.
 
Il Premio Lydia Tesio (gruppo 1, 297.000€ Euro, metri 2000 p.g.) è riservato alle femmine di 3 anni e oltre. Corsa che prende il nome dalla carismatica moglie del grande Federico Tesio, con lui allevatrice di Ribot, cavallo mito dell’ippica italiana sotto le insegne della Razza Dormello Olgiata.
Nella stessa giornata, si disputeranno altre due corse di gruppo: il Premio Ribot - Memorial Loreto Luciani (gruppo 3, 80.300 euro, metri 1600 p.g.), per cavalli di 3 anni e oltre, ed il Premio Carlo e Francesco Aloisi (gruppo 3, 71.500 euro, metri 1200 p.d.), per cavalli di 2 anni e oltre.
 
Ultimo grande appuntamento del calendario autunnale europeo sulla media distanza, il Premio Roma GBI Racing (gruppo 2, 257.400euro, metri 2000 p.g.), per maschi interi e femmine di 3 anni e oltre. Il convegno del 5 novembre comprenderà anche un’altra corsa di gruppo: il Premio Guido Berardelli (gruppo 3, 77.000 euro, metri 1800 p.g.), per cavalli di 2 anni. 
Torna Indietro