APPUNTAMENTO CON LE ULTIME 'CLASSICHE' D'AUTUNNO

Ancora una giornata all’insegna del grande galoppo all'Ippodromo Capannelle

Quello di domenica 6 novembre all’Ippodromo Capannelle sarà ancora un appuntamento imperdibile per gli appassionati del galoppo. A quindici giorni di distanza da un Premio Lydia Tesio molto internazionale e di grande soddisfazione per i colori italiani, ancora una giornata all’insegna dei grandi premi. La riunione di corse avrà inizio alle 14.30.

Il Premio Roma GBI Racing (gruppo 1 - 2000 metri, 3 anni e oltre, € 275.000 il montepremi), alle 16.30,  è il clou della giornata che mette in palinsesto anche due gruppi 3, dedicati entrambi alla memoria di grandi personalità del galoppo italiano: il Premio Guido Berardelli (1800 metri, 2 anni, € 77.000 il montepremi) e il Premio Carlo e Francesco Aloisi (1200 metri, 2 anni e oltre, € 70.400 il montepremi).

Il programma è arricchito anche dalla programmazione del Criterium femminile Memorial Manuela Tudini (listed - 1500 metri, € 41.800) e del Longines World Fegentri Championship for gentlaman riders (1600 metri).


Come in tutte le giornate dei grandi premi, ricco il programma degli eventi collaterali. Dalle 14.00, in occasione del primo compleanno della pista di atletica per i bambini (Jolly Track), si svolgerà la seconda edizione di 'Capannelle in sport' che grazie ai percorsi di atletica dello staff del Roma Road Runners Club ed al coinvolgimento di club e associazioni sportive, offrirà una giornata di sano divertimento per grandi e piccini. La pista in simil-tartan è stata donata dalla Santa Sede ed allestita in forma permanente all’interno dell’Ippodromo Capannelle ed è a disposizione nelle giornate di apertura (in base al regolamento di Running Camp Capannelle) a titolo gratuito per i bambini e ragazzi.

Ad arricchire il 'pacchetto divertimento formato famiglia' i sempre amati gonfiabili dell’HippoPark che per la giornata saranno a titolo interamente gratuito e l’immancabile battesimo della sella sui pony.
 
Torna Indietro