Favoriti trotto Giovedì 26 dicembre

Prima corsa: Convegno che si apre con una prova per tre anni affidati ai gentlemen. Azdora e Ad Maiora Gar sono entrambi rientrati con una vittoria da una lunga assenza e quindi sembrano entrambi in grado di migliorare ulteriormente. Per forma e qualità non può essere trascurata la chance di Alchimia di Casei. Ad Aria Bag può andare il ruolo di possibile sorpresa.
I nostri favoriti: 3 – 5 – 2
 
Seconda corsa: Unno si è ben comportato sulla pista all’ultima uscita e può approfittare anche della buona posizione di partenza per provare a giocarsela da protagonista. Davanti dovrebbe andare Shelford Run che non è molto tenace, ma può piazzarsi. Meglio però Tina Mail e Umbertide Ban sia pure entrambe dal rendimento non troppo continuo.
I nostri favoriti: 2 – 5 – 1
 
Terza corsa: Femmine di quattro anni dal buon curriculum. Zorzal sembra in linea teorica di caratura un filo superiore e dovrebbe essere in grado di tornare a quel successo che manca dalla scorsa estate quando ebbe la meglio proprio su Zuma Blessed che rimane l’avversaria più insidiosa. Zwicky Fox dovrebbe andare in posizione e può piazzarsi. Zante di No avrebbe bisogno di un po’ di ritmo.
I nostri favoriti: 6 – 4 – 3
 
Quarta corsa: Potrebbe essere Brigante Stecca il punto di riferimento in questa prova per due anni non ancora vincitori in carriera. L’allievo di Massimo Finetti viene da una prestazione lusinghiera anche sul piano cronometrico e potrebbe cancellare lo “zero” dalla casella dei primi posti. Una chance va concessa anche a Boato di No anche lui in progresso, mentre suscita curiosità il debutto di Bijoux La Torre reduce da buona qualifica. Brunetta dei Men l’outsider di turno.
I nostri favoriti: 4 – 1 – 5
 
Quinta corsa: Prova per anziani di categoria G dal pronostico complesso. Malgrado il numero proviamo ad appoggiare Romanov Bi anche se il ruolino di marcia recente non è troppo incoraggiante. Sta correndo bene Uranio Grif sempre piazzato nelle ultime uscite, ma attenzione anche a Uozzi e Shubert Thor che avrebbero la possibilità di lottare per il successo.
I nostri favoriti: 7 – 8 – 3
 
Sesta corsa: Il “centrale” di giornata propone a confronto anziani di categoria C con Victor Bebo che, nonostante la seconda fila, sembra potersi giocare una chance concreta di successo. La classe di Sterlyng può essere un fattore nell’economia di una corsa qualitativa e interessante. Attenzione alla progredita Unica Grif e a Verdone Jet, reduce da un probante successo in pista piccola ad Aversa.
I nostri favoriti: 8 – 9 – 6
 
Settima corsa: Si chiude con tre anni di modesta categoria e Arundo de Buty che è quello che nell’ultimo periodo ha lasciato vedere le cose migliori. La posizione verte decisamente in favore di Auroragal, mentre Adrenaline Go è in corsa per un piazzamento assieme a Ablativo, positivo solo a sprazzi.
I nostri favoriti: 9 – 1 - 7

Torna Indietro