Favoriti trotto mercoledì 18 dicembre

Prima corsa: Convegno inizia con una prova per discreti quattro anni nella quale proviamo ad appoggiare la chance di Zelig che ha “steccato” all’ultima, ma in precedenza aveva fornito prove interessanti. La prima alternativa dovrebbe essere quella fornita da Zotar Bar rivisto in ordine a Montegiorgio, ma anche Zar dei Febi sta correndo bene e merita attenzione. Il ruolo di sorpresa va ascritto a Zole Hall Sm.
I nostri favoriti: 2 – 5 – 7
 
Seconda corsa: Rambo di No all’ultima uscita sul doppio km e coi nastri è tornato a fornire un rendimento interessante. Cambia lo schema, ma le chances di far bene rimangono. Attenzione però a Ulisse Spritz, ben posizionato e in grado di far bene. Tank Ghil Sm più di Vincent Vega può aspirare al ruolo di terzo incomodo.
I nostri favoriti: 6 – 1 – 7
 
Terza corsa: Per quanto proposto nelle ultime uscite Sodio degli Ulivi si merita il ruolo di favorito in quest’altra prova per anziani, questa volta di categoria G. L’ospite toscano Tuono Lunare ha corso bene una decina di giorni or sono e tutto sommato può essere ancora un fattore. Poi attenzione a Uranio Grif che può andare in posizione e lottare per un buon piazzamento. Top Glamour Par è apparso in leggero progresso e potrebbe rappresentare la sorpresa.
I nostri favoriti: 6 – 4 – 2
 
Quarta corsa: Prova per puledri molto difficile da decifrare. Benedetta Effesse a Napoli dalla seconda fila è riuscita a districarsi davvero bene e merita la prima citazione nei confronti di Brunetta dei Men che ha dalla sua la posizione e una forma in progresso. Blumen Indal è all’esordio dopo qualifica discreta e non va sottovalutato. Anche Bye Bye Fili Effe e Bellium de Buty possono puntare a un buon piazzamento.
I nostri favoriti: 11 – 3 – 9
 
Quinta corsa: anziani di ottimo livello tecnico con la velocità di Vincent Zs che potrebbe fare la differenza anche se Visia Spin può essere davvero un’avversaria pericolosa considerate le caratteristiche di finalista  dell’allieva del team Gocciadoro. Victor Bebo potrebbe trovare un contesto tattico non semplicissmo, ma la forma è al top. Attenzione alla qualità di Vortice D’Amore e di Valchiria Spin.
I nostri favoriti: 2 – 6 – 8
 
Sesta corsa: La prova a maggior dotazione del convegno propone un handicap per discreti tre anni. Allo start c’è Annabelle che  solo nelle ultime due corse disputate ha cominciato a fornire un rendimento interessante e può contare sull’interessante vantaggio di venti metri rispetto a uno schieramento che ha nel compagno di allenamento Ateeco degli Dei il principale punto di riferimento. Aldobaraldo Bar ha sbagliato in arrivo all’ultima, ma aveva fatto vedere ottime cose in precedenza e può lottare per una piazza. Abracadabra Effe e Allstar Again gli altri da seguire.
I nostri favoriti: 4 – 6 – 11
 
Settima corsa: Ancora tre anni in chiusura,  in questo caso mai vincitori in carriera. Piace Ava Gardner Treb che dopo 22 piazzamenti ha buone possibilità di sbloccarsi, vista anche la buona posizione al via. Adinox ha corso meno ed è in progresso per cui non va sottovalutato. Occhio a Arco dei Febi, malgrado il numero al largo, e Abuelo in errore da favorito nelle ultime due uscite.
I nostri favoriti: 2 – 4 - 7

Torna Indietro