Favoriti trotto mercoledì 10 ottobre 2018

Prima corsa. Sono i puledri di 2 anni ad aprire il convegno con questa corsa sul miglio. Alcatraz Stecca, di sicuri mezzi ma non ancora molto affidabile, e Anguilla Jet, molto buone le ultime due prestazioni ma numero in seconda fila, dovrebbero contendersi la vittoria. Sono bene in corsa Anouk Grad, Armoniadamore Bon e Asmira. Debutta Arundo de Buty, fratellastro di Zigolo de Buty.
I nostri favoriti: 6-8-9
 
Seconda corsa. Pochi ma validi i 3 anni protagonisti di questa prova sulla distanza breve del miglio. Zef dopo sei vittorie a seguire è incappato in ben cinque rotture: a percorso netto può certamente vincere ma va preso con le molle e, soprattutto, visto sgambare. Le alternative si sprecano: Zanzarito, in crescita costante, Zarina Cr, alla corda, e Zodiaco Sm.
I nostri favoriti: 2-5-1
 
Terza corsa. Ben frequentato e aperto questo confronto sul miglio per i 4 anni. Benché confinato in seconda fila Visto del Nord, che va forte, può emergere nella compagnia. Dovrà vedersela con Vasco Jet, Verdict Ferm e Vinny preferibili a Velociraptor Fi.
I nostri favoriti: 10-4-6
 
Quarta corsa. Di nuovo i 4 anni in pista per questa corsa di non facile decifrazione. Zyby Caf rientra dopo due mesi e mezzo e non è certamente soggetto facile ma con la griffe di Gocciadoro può certamente venire a capo della resistenza di questi coetani fra i quali i più attendibili sembrano essere Zayn Malik, la cresciuta Zathura, Zacinto Dl e Zuma Blessed.
I nostri favoriti: 5-3-6
 
Quinta corsa. Sono otto gli anziani di categoria A e B che danno vita al sottoclou del convegno imperniato sul Gran Premio Turilli. Up Right Bi rientra dal Città di Montecatini nel quale fece benissimo in batteria e può sfruttare il numero all’interno di Una Bella Gar e Tamia Jet per meritarsi il pronostico. Attenzione a Sin Miedo, volante nel periodo, e Tango Negro, decisamente a suo agio nella compagnia.  
I nostri favoriti: 5-7-6

Sesta corsa. Si rivede Urlo dei Venti dopo la sosta forzata legata allo sfortunato caso di doping nell'Oslo Grand Prix e, al di là delle incertezze che potrebbero sussistere sulla forma, visto che non corre da quattro mesi, è il logico ed evidente favorito. Seconda citazione per Deimos Racing, bene sia a Taranto che a Montecatini e Cesena, davanti ad un Timone Ek che, dopo il “ciocco” tarantino, non si è confermato al Sesana ed è tutto da scoprire dal punto di vista della condizione. Sonia è volante e merita attenzione, Showmar e Testimonial Ok anche.
I nostri favoriti: 4-2-1

Settima corsa. Ridotta all’osso (numericamente parlando) questa prova per anziani di categoria F perché abbinata alla Coppa Lazio e per gentlemen proprietari. Uragano Oro è rientrato sulla pista vincendo in bello stile e merita ancora serio credito. Dovrà vedersela con Shiva Ferm, il migliore sul complesso della carriera, Panther Pride e Show di Casei.  
I nostri favoriti: 2-6-1
 
Ottava corsa. Conclude il pomeriggio questa corsa ad inseguimento sul miglio (selezionata come corsa Tris Straordinaria) nella quale lo start, con soggetti di categoria F, è al completo mentre sono solamente due gli inseguitori di categoria D. E’ molto agguerrito lo start nel quale i nomi di spicco sono quelli di Toll Free Bi e Palomar Lb senza tuttavia dimenticare Toronto As, Unno e Never Gar. Uraniuss va fortissimo e potrebbe anche recuperare la penalità.
I nostri favoriti: 9-10-12-5

Torna Indietro