Favoriti trotto mercoledì 26 settembre 2018

Prima corsa. Sono i giovanissimi della leva 2016 ad aprire il convegno con questa incerta prova sul miglio. Assisi resta su due prestazioni invidiabili ma sempre partendo con il miglior numero: ora è confinato in seconda fila ma merita comunque un serio credito così come Antigua Luis (ottima all’esordio, meno alla seconda uscita) e Armoniadamore Bon. Attenzione a Allegra Gifont.
I nostri favoriti: 9-6-7
 
Seconda corsa. Affollato questo miglio per i 3 anni, prima delle due corse del pomeriggio riservate ai gentlemen. Zara Caf (che rimane su quattro vittorie) e Zolferino Jet sono largamente superiori agli avversari e ottimamente guidati: preferenza alla femmina di Gocciadoro per il numero in prima fila. Fra gli altri meritano la citazione Zaffiro Giulia, Zadria del Circeo e Zeta Cril.
I nostri favoriti: 5-10-8
 
Terza corsa. Clou del convegno questo doppio chilometro ad inseguimento per i 3 anni. Zaire Wise As ha vinto cinque delle otto corse disputate e ha già testato con successo nastri e distanza: merita il ruolo di favorito nei confronti dei compagni di nastro Zig Zag Bi e Zidan Petit. Sorpresa il penalizzato Zorba and Glory.
I nostri favoriti: 5-2-3
 
Quarta corsa. Per i 4 anni a reclamare questa corsa di non facile decifrazione. Vangog dei Veltri scende di categoria e ha ottima collocazione: dovrebbe essere protagonista al pari di Very Strong Par che, esente da errori, possiede certamente i mezzi per imporsi. Vernaccia Mdm e i due di casa Lo Verde (Vernale Rl e Varna del Ronco) non vanno naturalmente esclusi.
I nostri favoriti: 2-6-5
 
Quinta corsa. Seconda discesa in pista dei gentlemen con questa bella prova sul miglio per anziani di categoria E. Neander Jet ha collocazione ottimale e lo indichiamo come cavallo da battere in una corsa che propone comunque numerose alternative. Troppo Bella, ora in versione Gocciadoro e con la guida di Filippo Monti, Spitfire Gar, Passway Ans, Rorimac Baba e Sodio degli Ulivi sono infatti tutti da considerare.  
I nostri favoriti: 2-6-12

Sesta corsa. Dieci 4 anni non eccelsi danno vita a questa prova sulla distanza breve del miglio. Espresso Ferm, in crescita costante, Varadero, spesso falloso ma certamente dotato, e Viburno de Buty sono tutti in corsa per la vittoria nonostante il numero in seconda fila. In prima sono invece in evidenza Vol de Nuit Gar e Vulcano Nal.
I nostri favoriti: 10-8-2

Settima corsa. Conclude il pomeriggio questacorsa ad inseguimento per gli anziani sulla distanza del doppio chilometro. Uragano Nero nel periodo sembra aver acquisito una maggiore affidabilità e può certamente emergere dal secondo nastro a patto di andare a prendere Omero de Mura e Serpico Treb. Possono far bene Red Fire Thor e Rahul Ferm.
I nostri favoriti: 6-1-2

Torna Indietro