Favoriti trotto sabato 26 maggio 2018

Prima corsa. Zeus di Girifalco resta su due successi ed ha le carte in regola per puntare al tris, Zizitop dopo due vittorie è solo terza all'ultima, ma ha trovato un “elettrotreno” sulla sua strada (Zakopane, 41.6 gli ultimi 600) e si è comunque migliorata ad 1.14.7. Sorpresa Zuma Blessed, soggetto molto ardente che piacerebbe di più in seconda fila perché tende a scatenarsi, poi Zeus World, da seguire al gioco dei piazzati, e Zander Mail, che ha però fatto qualche passettino indietro nell'ultimo periodo.
I nostri favoriti: 3-6-7

Seconda corsa. Bellissima l'ultima di Zaffirio, 1.14.4 in costante percorso esterno con 57.6 per gli ultimi 800: è lui lo scontato favorito davanti a Zanna delle Selve, che ha un paio di buoni riferimenti, ed al progredito Zenith Oro, piaciuto a Follonica. Tra i possibili Zanzarito, che ha già fatto velocità, Zafferano Jet, non facile ma di mezzi, e l'appostata Zaza' Alter.
I nostri favoriti: 11-5-9

Terza corsa. Proviamo Randal Club, che ha il vantaggio di un nastro su Temibile Ok, soggetto non facile ma dal sicuro potenziale, e su Red Fire Thor, in ordine e a suo agio nello schema. Poi c'è Trust Wise As, che ha speed ficcante e va forse anteposta agli avvantaggiati Titano Om e Rancho Pancho.
I nostri favoriti: 6-11-7

Quarta corsa. Vento Blessed si è presentato con una qualifica bellissima e, pur con tutte le incognite legate ad un esordio, merita la prima citazione. Da battere ci sono Volt Deimar, che ha la pole, e Velvet Crp, benissimo mercoledì in gentleman, quando ha battuto proprio Volt. Tra gli altri i migliori attestati li ha Victoria Abril, mentre per i sistemisti della trio segnaliamo Vigo di Casei e Viscum de Buty.
I nostri favoriti: 6-1-5

Quinta corsa. Difficile: diamo fiducia a Troja d'Asolo, piaciuta nel rientro napoletano al di là del risultato (prima curva in quarta ruota, poi sempre al largo e ancora vitale fino ai 200 finali) ma da verificare tra i nastri. Seconda citazione per la “lepre” Passway Ans davanti al cresciutissimo Principe Man che, insieme a Uozzi (anche lui in grado di far bene) si avvia al nastro intermedio. Poi ci sono Sansone Sco, che sta letteralmente volando, e Ufo Robot Hp, che ha interrotto la serie vittoriosa tentando l'avventura nel Costa Azzurra e nell'Orlandi. Tante le sorprese, dal lunatico ma fortissimo Roger Waters al combattivo Oliver Kronos, senza dimenticare Un Besito, però al rientro da novembre e tutto da valutare nella forma.
I nostri favoriti: 4-1-3

Sesta corsa. Siamo per la scuderia Ufo di Azzurra/Unitalia Golden: il maschio è in ordine e maturo per un primo piano, la femmina ha grandi doti di opportunista, la corda garantita e sa chiudere forte impostando di rimessa. Ruolo di prima alternativa per Urus Caf, non sempre affidabile ma dotato di mezzi, davanti al fortissimo ma complicato Unsurpassable Ok, in grado di vincere se dovesse fare percorso netto. Tra gli altri, segnaliamo l'appostata Tara Sco e l'agile Ulady Paldo.
I nostri favoriti: scud. 7/8-6-9

Settima corsa. Bella corsa: Valter Grif non corre da fine marzo ma ha dimostrato di andare forte e resta su ben tre successi. Lo proviamo favorito davanti a Valentina Laser, che rimane su una brillante vittoria napoletana in 1.13.8 con 58.2 per gli ultimi 800, ma sono in pista con chance ottime anche l'altro “Becchetti” Victor Bebo, bene nel periodo (l'ultima a Follonica non va considerata perché non si è trovato sulla pista), l'alterna ma dotata Visia Spin e il pugnace Vernale Rl. Per i sistemi trio segnaliamo anche Vladimir Caf, potente ma spesso falloso, e Velociraptor Fi.
I nostri favoriti: 2-1-4

Torna Indietro