Favoriti trotto sabato 10 febbraio 2018

Prima corsa. Dopo l'errore commesso al debutto, Zona Ok ne ha vinte due, una a Roma, trovando lo spazio in “zona Cesarini” all'interno di Zacinto Dl, l'altra a Treviso, da leader in 1.17.4 sulla media. La “carta” è per la qualitativa erede di Varenne, ma attenzione alla rientrante Zaira dei Veltri, a sua volta a segno in un paio di occasioni prima di “steccare” nella selezione femminile dell'Anact ed alla prima uscita con il nuovo training. Sorpresa la veloce Zephyr Wise L, che ha il vantaggio del numero rispetto alla positiva Zulawy ed a Zaza Starlight.
I nostri favoriti: 6-2-1

Seconda corsa. Ancora tre anni e qui c'è molta curiosità nel rivedere all'opera il forte ma non facile Zirconium, che non corre da un paio di mesi, quasi... aspettasse il rientro di Bellei. Va molto forte questo figlio di Ready Cash, ma è anche un soggetto piuttosto complicato, per cui è un favorito “con riserva”, anche perché trova in Zarchicco Park un avversario tosto, purché eviti l'errore che lo ha condizionato nel recente rientro milanese. Terza forza la cresciutissima Ziguli dei Greppi, bene anche all'ultima uscita romana, e sono in corsa anche Zefiro Bell ed il velocissimo Zador.
I nostri favoriti: 6-1-5

Terza corsa. Un bel quattro su cinque per Vikinga di Pippo, la cui unica sconfitta coincide con una prova proprio sui duemila metri, ma in pista piccola, con partenza da fermo ed errore alla girata. Nell'ultima vittoria romana la figlia di Conway Hall ha gestito al comando con chiusa in 28.4 e, quindi, nonostante la novità della distanza, la scegliamo favorita davanti a Vivaldi, bene nel periodo, ed al potente Vasto Jet, che ha mezzi da vendere ma anche una meccanica assai complicata. Nella rosa dei migliori anche Virtus Caf, mentre la cresciuta Jadygirl è un bel rincalzo per i sistemi trio.
I nostri favoriti: 1-6-3

Quarta corsa. Lo score è a favore di Vogue di Poggio che, inoltre, sta andando forte e non ha problemi di schema. Seconda citazione per il mal sistemato Velvet Ferm davanti ad una Vertiginosa Jet in chiara crescita ed al rientrante Virtual Op, con Bellei. Poi l'appostato Varin di Meletro e l'agile Victoria Abril.
I nostri favoriti: 6-7-3

Quinta corsa. Rotary Club, pur peggiorando di camminata nel finale, ha vinto al rientro ad Albenga con il nuovo training e, nella categoria, merita la prima citazione. Nel contesto avrebbe prima chance anche Sentimento Ok, che potrebbe diventare un osso duro se dovesse sfondare presto e fosse venuto un po' avanti di condizione dal rientro, mentre la sorpresa può venire da Totti del Pino, che si sta comportando dignitosamente. Rolex Dany è un altro “nobile decaduto”, Termodinamico va seguito al gioco dei piazzati, Thunder Mail ha anche lui chance di inserimento.
I nostri favoriti: 9-6-8

Sesta corsa. Unicum Bi rientra da fine dicembre, quando fu terzo in 1.14.3 trottando l'ultimo km in 1.12.5 per terze e quarte ruote. A percorso netto, insomma, Unicum potrebbe centrare quel successo che gli manca da troppo tempo, ma non parte battuto neanche Rambo di No, che ha grandi mezzi ed è anche lui, come Unicum, fuori categoria. La pole darà una mano a Poker Face Hbd, che scegliamo come terzo nome davanti a Trofeo di Luni ed a Sissi Op, da attendere in crescita dopo un rientro in sordina. Da non escludere Tornado Spritz e Unico Jet.
I nostri favoriti: 10-9-1

Settima corsa. Bella corsa: Tornado del Vento è in una forma strepitosa e, anche se il numero rappresenta un bell'ostacolo, lo proviamo favorito. Travolta Treb rientra in Italia dopo una bella campagna scandinava, Pick And Go e Sans Souci Font altri due che hanno concrete possibilità di fare risultato. Tra gli altri, meritano attenzione Total Gams, bene nel periodo e con buona sistemazione, l'agile Sansone Bar e la combattiva Ramaya Om, sfortunata all'ultima dove, però, ha corso veramente bene.
I nostri favoriti: 15-13-6

Torna Indietro