Favoriti trotto mercoledì 3 gennaio 2018

Prima corsa. Molto si deciderà in partenza: se Viola Jet riesce ad andare davanti ha le carte in regola per restarci fino in fondo, ma vnno forte anche Via Col Vento Gar e la ben sistemata Vitesse Ferm, che sarà il principale ostacolo per Viola Jet nella conquista del comando. Un gradino sotto gli altri, tra i quali segnaliamo Vortice d'Ete, visto in lieve progresso, e Viacolvento Thor.
I nostri favoriti: 3-2-1

Seconda corsa. Altra corsa aperta: Zona Da resta su due vittorie, ha la pole e potrebbe rimanere davanti, per cui la preferiamo a Zivago Gifar, che ha dimostrato ottimi mezzi e non parte battuto. Più di una sorpresa Zeus Caf, che sa chiudere forte se imposta di rimessa, e poi non va trascurato il sempre positivo Zefiro Bell, reduce da ben tre secondi posti consecutivi. Bene in corsa anche Zeta Jet e la veloce Zaira Stecca.
I nostri favoriti: 1-2-5

Terza corsa. Tre anni di livello discreto dove piace Zanzi Gio Gar, che ha la pole e scegliamo come nostro primo favorito. Seconda citazione per Zambra Op, reduce da una vittoria, davanti a Zacapa, anch'essa vincente all'ultima e in chiaro progresso. Zabaione è costretto al largo della prima fila ma sa partire forte, Zara Effe andrà vista sgambare, Zerotondo Zan rientra da settembre, Zafferano Jet ha già centrato un paio di piazzamenti discreti.
I nostri favoriti: 1-10-6

Quarta corsa. Vasco Dany Grif resta su quattro successi a seguire ed è, quindi, in una forma eccezionale: nonostante il numero in seconda fila, merita la prima citazione. Davanti piace in particolare Viola del Circeo, che ha stracorso all'ultima al di là del risultato (in linea per il secondo in 1.14.1 dopo aver guidato dal via ma retrocessa per un danneggiamento ad un rivale in retta d'arrivo): l'allieva di Roberto Muscolini potrebbe anche rimanere davanti, ma dovrà vedersela con il velocissimo Vincente Rod, che parte molto forte, sta correndo bene e vale più di una sorpresa. Poi Van Gogh Sm, in grado di far bene se evita divagazioni, Vitulano Lung e Vulcano Op.
I nostri favoriti: 9-1-5

Quinta corsa. Bella corsa: Troja d'Asolo non si è mai vista all'ultima ma, in precedenza, aveva stracorso, e, vista la compagnia, si può provare ad anteporre a Santiago De Leon, che ha a sua volta da far valere uno spessore diverso e, soprattutto, una forma rodata. Palomar Lb rientra da metà ottobre ma, se già al top, avrebbe molte possibilità, Spinello Jet, in pole, Tarim, ben guidato, e il positivo e dotato Taylor di Cuma altri nomi buoni.
I nostri favoriti: 10-9-6

Sesta corsa. La forma è dalla parte di Saludos, che ha anche buoni mezzi e si può preferire all'estroso ma dotato Ulisse Sm ed alla ben sistemata Uvex Breed, che potrebbe anche vincere se dovesse fare percorso netto. Teoria di Gauge e Ora Pronobis altri due nomi buoni allo start, Sodio degli Ulivi non va abbandonato fra quelli al nastro intermedio mentre Odeon degli Ulivi cercherà di sfruttare al massimo la sua grande velocità in avvio per sopperire ad una penalità molto severa.
I nostri favoriti: 9-8-2

Settima corsa. Polpettine va verificato nella forma ma in questa categoria può farcela. Da battere Thunder Mail, visto in grande ordine, Urawa Gi, alla terza dal rientro e comunque già avanti di condizione (ha corso anche ieri a Firenze) e Tecco Wel Cam, sfortunato lunedì a Montegiorgio. In corsa anche l'alterno Romanov Bi e la diligente Upupa Alca.
I nostri favoriti: 1-8-4

Torna Indietro